Il corso si propone di valorizzare l’aspetto di creazione, fantasia e di attività ludica che il disegno riveste nell’esperienza infantile e che viene ostacolato dalla normale programmazione delle attività educative della scuola dell’obbligo.

Quindi questo corso vuole essere momento di libertà per i bambini che permetta di valorizzare la formazione di uno spazio e di un tempo che il bambino coltivi come suoi propri.

MATERIALI E STRUMENTI

Carta da disegno, carta da spolvero, matite, pastelli, pastelli a cera, colori all’acqua, forbici

MI GUARDO, GUARDO GLI ALTRI E LA CITTA’

Le attività iniziano con la conoscenza dei materiali per disegnare: le matite, i pastelli, le gomme .

Conosco gli strumenti perché ognuno lascia un effetto diverso sulla carta.

Conosco le forme di base e costruisco gli oggetti, le persone e gli animali.

Riconosco le forme di oggetti e animali e le ritaglio su carta.

Il mondo è colorato imparo i nomi dei colori e coloro i miei disegni.

La natura vivente è curva studio le curve e disegno alberi e nuvole.

L’architettura è fatta di solidi regolari, ne imparo il nome e disegno la città.

I bambini ridono e piangono osservo la bocca e gli occhi e disegno i miei compagni.

Mi guardo allo specchio e vedo i colori del mio viso, dei miei vestiti delle mie mani: mi faccio un ritratto.

Il laboratorio di disegno sarà tenuto della sede dell’associazione culturale Magus.

Il corso è di 20 incontri a cura di FerrarioFreres

ORARI

MARTEDì: 17.00 – 19.00

USA IL MODULO QUI SOTTO PER AVERE MAGGIORI INFORMAZIONI

I corsi di Magus sono realizzati in collaborazione con FENALC – www.fenalc.it